Il caso di Drew Manning

Può sembrare un paradosso, ma l’esempio di Drew Manning, 30enne personal trainer di Eagle Mount (Stati Uniti) , la dice lunga su come sia facile, a volte, raggiungere i propri obiettivi. In questo caso, Drew Manning, 87,5 chilogrammi di muscoli per 1,87 metri di altezza, ha voluto dimostrare che voleva invertire la tendenza che aveva seguito per tutta la vita e raggiungere un obiettivo opposto, cioè ingrassare. Questo non per farsi del male o per rovinarsi la salute o il fisico ma per dimostrare – e già lo sta facendo – che nel giro di 6 mesi dai 124 kg a cui è arrivato per questo singolare esperimento, riuscirà a ritornare al suo peso forma.

L’esempio che ho portato è ovviamente una provocazione dialettica ed è indicativo di come la costanza, la volontà, l’impegno, sia dal punto di vista fisico e soprattutto mentale, associato ai consigli di un personal trainer o di un dietologo, possano facilitare il raggiungimento di un benessere. Ma tutto ciò deve essere propedeutico ad una maggiore consapevolezza del proprio corpo. La parte più difficile è iniziare, concentrandosi sugli ostacoli e pianificando una strategia di allenamento, ascoltando le sensazioni che il nostro corpo ci trasmette.

Ho conosciuto molti clienti nella mia attività di personal trainer e la domanda che il più delle volte mi è stata posta è: “Quando si cominciano a vedere i risultati?”. Questo interrogativo, segna il confine tra l’entusiasmo iniziale e l’impazienza nell’ottenere e raggiungere gli obiettivi desiderati. Molti mollano, convinti che si possa avere la bacchetta magica per ridisegnare le forme del proprio corpo in poche lezioni, cosa possibile solo dopo mesi di lavoro e fatica. Riveste un ruolo fondamentale una buona e corretta alimentazione, per mantenere il nostro organismo sano e farlo funzionare al meglio. Allenarsi anche tutti i giorni serve a poco, infatti, se poi si continua a seguire un regime alimentare errato, si continua a fare una vita sedentaria e magari si fuma e si beve alcol in abbondanza. In definitiva fare sport, così come nella vita, implica il porsi degli obiettivi, che – per quanto piccoli – aiutano sempre a sentirsi più capaci e più fiduciosi nelle proprie attitudini a raggiungere delle mete.

Gianni Anzivino

personal trainer

a.giannis@libero.it

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*