Fitness & Sport — 13 dicembre 2011 10:00

L’attività fisica moderata migliora il sonno

Svolgere con regolarità un’attività fisica, oltre che renderci più forti e tonici e migliorare la salute del cuore, influenza positivamente anche il nostro sonno. Lo conferma lo studio effettuato su oltre 3.000 uomini e donne di età compresa tra i 18 e gli 85 anni, pubblicato sulla rivista Mental Health and Physical Activity: le persone che dedicano almeno 150 minuti alla settimana all’esercizio fisico hanno una qualità del sonno del 65% migliore rispetto a chi non fa nulla. Chi si allena avverte meno la stanchezza durante il giorno e ha un minor numero di crampi alle gambe durante il sonno.

Brad Cardinal, professore di scienza dell’esercizio della Oregon State University, ha dichiarato: “Sempre più spesso, le prove scientifiche sono incoraggianti e ci dicono che chi dedica regolarmente del tempo all’attività fisica gode di un aiuto alternativo ai farmaci per migliorare il sonno”.

Fonte: The Huffington Post

Lascia un commento

— required *

— required *