Sonnellino per lavorare meglio

E se ci fosse una possibilità per tutti di schiacciare un salutare un pisolino, tra una pausa e l’altro, in ufficio? Se come scrive l’Huffington Post in media gli americani lavorano più di nove ore al giorno, più circa quattro ore durante nel weekend, anche in Italia i ritmi sono sostenuti. Come spiega il professor James Maas della Cornell University, privarsi della giusta quantità di ore di sonno ha effetti deleteri non solo sul nostro corpo ma soprattutto sulla nostra mente. Un pisolino di 10-15 minuti, tra mezzogiorno e le prime ore del pomeriggio (seguendo i ritmi circadiani), potrebbe veramente darci l’energia necessaria per affrontare i progetti nel resto della giornata e sarebbe una soluzione più efficace di una tazzina di caffè. Tra i consigli per i più fortunati che possono permetterselo, scegliere un luogo silenzioso e con poca luce, usare tappi per le orecchie o mascherine per gli occhi e chiudere la porta del proprio ufficio o della stanza dei sogni.

Fonte: The Huffington Post

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*