Merano, le proprietà dell’acqua termale

Dei benefici dell’acqua termale delle Terme Merano si parlerà anche nel Congresso Medico previsto il 14 e 15 aprile 2012 alle Terme Merano. Durante il congresso infatti verranno presentati anche i risultati di uno studio scientifico effettuato lo scorso anno sull’efficacia dell’acqua termale delle Terme Merano.
Lo studio è stato condotto da un’équipe di medici e specialisti di rilievo, tra cui anche il prof. Passali della Clinica Otorinolaringoiatrica dell’Università degli Studi di Siena, su un campione di persone affette da patologie infiammatorie croniche delle alte vie aeree, quali ostruzioni nasali, rinosinusiti. Dopo un ciclo di 12 inalazioni costituite da getto di vapore e aerosol con l’acqua termale delle Terme Merano, è stato certificato un miglioramento del quadro clinico nel 66% dei pazienti che presentavano cellule infiammatorie. Lo studio è di fondamentale importanza perché conferma l’efficacia dell’acqua termale delle Terme Merano nei confronti delle patologie infiammatorie croniche delle alte vie aeree, per le quali non esistono terapie farmacologiche.

Bagni in acqua termale 

L’effetto benefico sulle vie respiratorie non è l’unica proprietà che si riconosce all’acqua termale delle Terme Merano. L’acqua minerale di Monte San Vigilio infatti viene utilizzata a Merano per scopi terapeutici fin dagli anni Sessanta, anche per la sua azione sedativa e analgesica, sia sul sistema nervoso centrale che su quello periferico, e per gli effetti sulla circolazione sanguigna. Per questi motivi, oltre alle inalazioni, l’offerta medica delle Terme Merano propone anche i bagni in acqua termale in vasca singola che prevedono un ciclo di più sedute, da 6 a 12 a cadenza giornaliera (15 minuti ciascuna).

Info: Terme Merano, www.termemerano.it, tel. 0473.252000.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*