Destinazioni — 16 giugno 2013 15:45

Dolomiti Friulane a portata di bimbo

Andare a spasso a cavallo di un asinello. Osservare da vicino cervi, caprioli, stambecchi che vivono in libertà fra le rocce. 

 

 

 

 

 

Le Dolomiti Friulane per i più piccoli hanno in cartellone la prossima estate una ricca serie di appuntamenti. Hotel, agriturismo, B&B hanno un occhio particolare per i piccoli ospiti e pacchetti con sconti particolari sono riservati alle famiglie, per le quali sono confezionati dei pacchetti su misura (telefonando al numero 0427 71775,  o scrivendo a info@piancavallodolomitifriulane.it).

A Piancavallo, a spasso con l’asino o arrampicati sugli alberi

Dai cartoni animati all’esperienza diretta: a Piancavallo i bambini possono conoscere da vicino questi teneri equini, protagonisti dei loro amati racconti e cartoon. E provare l’entusiasmo di andare a spasso in groppa a un asinello. In gruppetti, accompagnati da un istruttore, faranno divertenti passeggiate con merenda finale lungo i sentieri, fra prati e boschi.

Il brivido dell’avventura lo possono provare invece al RampyPark, il parco acrobatico forestale in un meraviglioso faggeto a poche centinaia di metri dal centro di Piancavallo. Divertimento ed emozioni sono assicurati, in tutta sicurezza. I molti percorsi di albering assicurano ore di divertimento senza mai scendere con i piedi per terra. Diversi i gradi di difficoltà: da quelli semplici per i più piccoli a quelli decisamente impegnativi, nei quali si potranno cimentare anche i genitori, al difficilissimo percorso “nero” per i più atletici e sportivi. www.rampypark.it

offerte dolomitiCervi e camosci da vicino al Parco faunistico di Pianpinedo & Fattoria didattica

Quante volte capita di passeggiare in un bosco e di non accorgersi delle meraviglie che la natura sa regalare? Il Parco faunistico di Pianpinedo, tra i Comuni di Cimolais e Claut, insegna a piccoli (e grandi) a valorizzare e amplificare la percezione della natura. Nei suoi 35 ettari vivono in libertà caprioli, cervi, stambecchi, marmotte. Facilmente accessibile, è ideale per le famiglie, che vogliono avvicinare i bambini alla natura, facendo loro osservare da vicino animali selvatici, e – seguendo il sentiero botanico – piante e fiori di montagna. Tutto ciò viene anche raccontato nel  Centro Visite, che sviluppa il tema “la natura attraverso i sensi” e porta a conoscere e sperimentare l’ambiente montano in un modo nuovo e magico, sensoriale e molto divertente e immediato per i piccini. Accanto al Parco, nella Fattoria Didattica dedicata agli antichi mestieri della Valcellina, vengono organizzati su prenotazione laboratori per imparare a intrecciare cestini in vimini, a lavorare il latte per ottenere la ricotta, o impastare la farina per poi cuocere il pane nel grande forno a legna costruito nel cortile della struttura. www.pianpinedo.it

Canyoning all’Acqua Park Pradis

Come in un film d’avventura, lasciarsi scivolare nelle acque di un torrente racchiuso tra alte pareti di roccia, superando gli ostacoli che si incontrano via via, ovvero cascatelle, toboga (scivoli naturali levigati dall’erosione) e salti: adrenalina ed emozioni per tutta la famiglia sono assicurate all’Acqua Park Pradis, che ha sede in un bosco incantato a Clauzetto. Con l’assistenza di una Guida Alpina professionista di Live And Play che insegnerà le tecniche migliori per progredire con la massima tranquillità, i bambini si avventureranno in piccoli gruppi fra rocce ed acque seguendo il percorso del torrente Aga Viva, vero e proprio parco giochi acquatico, divertente anche per i genitori che vorranno accompagnarli. Non è necessario avere nessuna attrezzatura particolare, dato che l’equipaggiamento – muta in neoprene di 5 mm e calzari, caschetto e imbragatura – viene fornito da Live And Play. http://liveandplay.net/Canyoning.html

Triassic Park: le orme di Dinosauro a Casera Casavento

Nel Parco delle Dolomiti Friulane è possibile andare alla scoperta di impronte di dinosauro risalenti a 215 milioni di anni fa: sono impresse su  un masso ai piedi della cascata del Rio di Casavento, a pochi minuti dall’omonima Casera, dove in estate sono portate le malghe al pascolo. Appartengono a un Dinosauro teropode, carnivoro predatore, probabilmente lungo dai 5 ai 7 metri. Per raggiungerle, si percorre la strada che sale da Lesis, un piccolo borgo del Comune di Claut, nella zona orientale del Parco: lasciata l’auto a Pian de Cea, si prosegue per l’ultimo tratto a piedi. www.parcodolomitifriulane.it

trekkingVita in fattoria:  battesimo a cavallo & Cavalcampus, laboratori di mosaico, corsi di cucina

L’emozione della prima cavalcata con il “battesimo a cavallo” e, per chi sa già cavalcare, il Cavalcampus con passeggiate in sella nei Magredi (area protetta) e lezioni nel maneggio;escursioni in carrozza e in bicicletta, percorsi di conoscenza nel verde per stimolare i 5 sensi; vita in fattoria con la raccolta di frutta e ortaggi, la cura degli animali, i corsi di cucina ; laboratori di mosaico: da Gelindo dei Magredi, Country Resort di Vivaro nel cuore di un podere di 30 ettari, tutto è pensato per accogliere al meglio le famiglie e far trascorrere ai piccoli una vacanza divertente, attiva  ed educativa. I genitori possono affidare tranquillamente i bambini agli animatori, che ogni giorno organizzano attività, giochi e corsi per imparare divertendosi. Inoltre, menu per i bambini, grandi stanze con piccolo giardino pensate per ospitare le famiglie, agricampeggio, piscina. www.gelindodeimagredi.it

 

Lascia un commento

— required *

— required *