Dieta Dash: salva il cuore

Contraddistinta da un basso contenuto di sodio, la Dieta Dash è in grado di ridurre l’ipertensione e migliora le funzionalità cardiache.

 

 

 

 

Buone notizie sul fronte della prevenzione. Uno studio dell’Università del Michigan ha dimostrato che la dieta chiamata Dash (Dietary Approaches to Stop Hypertension), contraddistinta da un basso contenuto di sodio, è in grado di migliorare la funzione cardiaca e abbassare la pressione sanguigna.

La dieta può infatti ridurre drasticamente l’ipertensione e migliorare la funzionalità cardiaca: dopo un periodo di 21 giorni con dieta Dash, i pazienti coinvolti nella ricerca hanno registrato un calo della pressione arteriosa simile a quello che si ha assumendo farmaci anti-ipertensione.

Ottimi risultati sono stati riportati nei casi di “insufficienza cardiaca con frazione di eiezione preservata”, detta anche diastolica, che si verifica quando il cuore diventa rigido e non pompa abbastanza sangue. I pasti inclusi nella dieta Dash hanno alto contenuto di potassio, magnesio, calcio e antiossidanti.

dash diet

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*