Milano, Bed & Breakfast tra storia e prodotti biologici

LaFavia four Rooms, in via Farini.

 

 

Siamo a Milano, in un palazzo di fine Ottocento, a due passi da Brera, corso Como e dalla “Milano della Moda”. Qui sorge LaFavia four Rooms, il Bed & Breakfast ideato da Fabio e Marco per ricreare atmosfere ricercate e sognanti in uno spazio dalle dimensioni familiari.
Due camere, una luminosa veranda e un progetto in progress che prevede altre due camere nella bella dependance anni 40 che affaccia sul giardino pensile.

Pensiamo di creare un’oasi di tranquillità nel cuore di Milano – raccontano Fabio e Marco – quattro stanze e un rigoglioso giardino pensile in cui fare colazione nella bella stagione e dove poter leggere, un luogo in cui la mente possa rilassarsi. Nelle grandi fioriere di rame piante e fiori si coloreranno in varie sfumature a seconda della stagione e non mancherà un piccolo orto con piante officinali!”.

Lampade anni 70, tappezzerie di ispirazione orientale, poltrone anni 50 di Paolo Buffa, tappeti lavorati a mano dalle donne di Darjeeling. Tutto originale o su misura, come le lenzuola fatte realizzare in armonia ai colori delle stanze.
E ancora un angolo “tea and coffee” con tisane biologiche e una selezione di libri d’arte, di filosofia orientale, di fotografia e di Milano. La colazione è preparata con prodotti biologici e l’impatto ambientale compensato.

“Da appassionati viaggiatori e amanti dell’arte – proseguono Fabio e Marco – abbiamo raccolto idee, oggetti e sogni in India, Messico, Bolivia, Costa Rica, Barcellona, Napoli, Parigi e altri paesi ancora… Infine a Milano, la nostra città, abbiamo trovato questa casa e abbiamo pensato di trasformarla in un luogo in cui provare a unire tradizione, design, artigianato, viaggi e, perché no, una parte di noi”.
Il B&B è stato progettato per essere un punto d’appoggio strategico, alla portata di tutti (turisti, uomini d’affari, creativi ecc.). Posizionato vicino alle due principali stazioni ferroviarie milanesi e ai punti d’interesse del mondo della moda.

“A LaFavia garantiamo elasticità negli orari e nella gestione dei soggiorni – commenta Fabio – perché questo è quello che interessa alla persona in viaggio di lavoro o che sceglie Milano per un breve periodo di vacanza. La città offre già molte soluzioni “agli estremi”, hotel di lusso o ostelli, ma noi proponiamo una nuova idea di alloggio che unisca raffinatezza e accessibilità”.
Una curiosità: ad accogliere gli ospiti c’è anche lei, l’antenata Serafina, principessa di Cimitile, in un ritratto del 700 divenuto subito simbolo vezzoso di questa bella e nuova realtà.

Sul sito web (www.lafavia4rooms.com) ci sono anche consigli su alcuni punti di ristoro fidati e di qualità, nonché tutti i collegamenti per gli spostamenti urbani.
E per gli amanti del green, due biciclette sempre a disposizione degli ospiti.

www.lafavia4rooms.com
Via Carlo Farini 4 – 20154 Milano
write@lafavia4rooms.com

lafavia fouroomscoppia gay

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*