Beauty — 11 marzo 2014 10:00

Idee beauty in vista della primavera

I trattamenti per una remise en forme.

 

Ormai ci siamo: ancora poco tempo e potremmo godere dei benefici effetti della primavera.

Nel frattempo, però, possiamo regalarci qualche coccola di bellezza per preparare al meglio il nostro corpo.

Durante il periodo invernale, infatti, la pelle subisce spesso una disidratazione.

Le cause possono essere diverse: in inverno, infatti, il nostro corpo è esposto a temperature rigide, all’eccessivo riscaldamento degli ambienti e spesso perdiamo l’abitudine di applicare quotidianamente la crema corpo o tendiamo a bere meno acqua. Non dobbiamo però dimenticarci che una buona idratazione è fondamentale non solo per la nostra bellezza, poiché ci permette di contrastare la cellulite e di mantenere l’elasticità cutanea, ma anche, e soprattutto, per la nostra salute poiché la mancanza di acqua può intossicare il nostro organismo.

Dunque, in vista della primavera io consiglio sempre uno specifico trattamento idratante.

Per le mie clienti, ad esempio, utilizzo un particolare composto, a base di sale del Mar Morto con olio di soia, che va massaggiato su tutto il corpo, avvolto da un lenzuolino, e tenuto per 20 minuti possibilmente al caldo.

Trascorso il periodo di posa, il composto viene sciacquato con una doccia e, infine, viene applicata la crema nutriente con un breve massaggio.

Io suggerisco questo tipo di trattamento a tutti: se eseguito una volta al mese la nostra pelle rimarrà, infatti, sempre elastica e morbida al tatto.

Aspettando la primavera, possiamo poi continuare il nostro percorso di bellezza regalandoci dei trattamenti di rimodellamento anti-cellulite.

La cellulite, ormai riconosciuta in medicina come la malattia del pannicolo adiposo (pannicolopatia edemofibroscleritica), è un’infiammazione del tessuto connettivo che può dipendere da diversi fattori: ormoni, gravidanza, stile di vita, postura e cattiva alimentazione sono generalmente le cause più comuni.

Oggi esistono tantissimi trattamenti per contrastare la cellulite: come sempre, io suggerisco per prima cosa un check-up personalizzato per studiare un piano d’attacco mirato e migliorare così la classica buccia d’arancia.

Un esempio di trattamento molto efficace per combattere la cellulite è l’Icoone, trattamento basato su una speciale tecnologia (roboderm), che utilizza rulli motorizzati in grado di effettuare una multi-micro-stimolazione alveolare: grazie a questa tecnica infatti la pelle riceve ben 1180 micro stimolazioni per decimetro quadrato.

Nicla Tani

Estetista professionista, titolare del Centro Benessere Nicla, a Firenze.

www.centrobenesserenicla.it

www.facebook.com/CentroBenessereNicla

trattamenti estetici bellezza

Lascia un commento

— required *

— required *