Occhiali da sole: come proteggersi dai raggi UV

Anche gli occhi, come la pelle, hanno bisogno di un filtro.

 

occhiali da sole modaUn’esposizione solare prolungata senza un’adeguata protezione solare può causare grossi rischi per la pelle e non solo. Spesso ci si concentra solo su viso e corpo senza ricordare che anche gli occhi hanno bisogno di un filtro adeguato contro i raggi ultravioletti e che un paio di occhiali da sole possono essere un grande alleato per evitare rischi alla salute.

Stando a uno studio di AstraRicerche è emerso che solo un italiano su tre si preoccupa di salvaguardare i propri occhi in modo adeguato continuando a sottovalutare i problemi connessi alla vista.

In che modo il sole si rivela un pericoloso nemico per la salute dei nostri occhi?

Per prima cosa può causare nel breve periodo alcune infiammazioni che in futuro potrebbero sfociare in danni irreversibili a cornea, congiuntiva, cristallino, provocare cataratta e degenerazione maculare senile.

Anche la scelta degli occhiali da sole è fondamentale e non deve essere ancorata solo a parametri estetici. Al mare, ad esempio, è sufficiente un fattore di protezione due o tre mentre in alta quota meglio optare per una protezione quattro.

Nel scegliere i propri occhiali da sole è bene tenere presente anche la dimensione della lente. Troppo piccola limita il campo visivo e può arrecare problemi anche in fase di guida. Tra le altre utili precauzioni c’è l’uso del cappello che ostacola la penetrazione dei raggi solari e una cura maggiore è da dedicare a bambini e anziani che hanno tessuti oculari più vulnerabili.

Per rendere l’idea di quanto i nostri occhi lavorino, basti sapere che nel corso di una giornata utilizzano la stessa quantità di energia che le gambe impegnano per percorrere 50 chilometri.

Le giornate nuvolose non sono poi garanzia di protezione perché anche quando il cielo è coperto dall’80 per cento, i raggi sono comunque in grado di filtrare e con la vicinanza ad acqua, cemento, neve e sabbia i pericoli aumentano a causa del riflesso.

Attenzione dunque alle attività sportive che si praticano in vacanza come arrampicate, vela, tennis e beach volley. Inoltre, gli occhiali da sole sono indispensabili nelle ore più calde, quando cioè il sole è a picco e il livello di radiazioni è elevato.

Più esposti a problemi sono coloro che hanno gli occhi chiari perché il riverbero potrebbe dare maggiore fastidio, allo stesso modo di coloro che hanno la carnagione chiara e tendono a scottarsi più facilmente di incarnati olivastri.

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*