Destinazioni — 15 luglio 2014 12:20

Estate 2014 al Golfo Aranci in Sardegna

Online un ricco calendario di appuntamenti.

 

Isola di Figarolo Sardegna

Semplice e versatile, in grado di trasmettere le emozioni di un territorio che si riscopre sempre più speciale. Nasce da queste premesse il nuovo portale www.golfoaranciturismo.it, studiato per posizionare sul web Golfo Aranci e il suo patrimonio naturale, culturale e paesaggistico. Elementi che si ritrovano decisi anche nel nuovo logo che l’amministrazione comunale di Golfo Aranci ha voluto per identificare in chiave turistica il meraviglioso angolo di Sardegna che questa estate propone ai turisti eventi e iniziative davvero speciali. Su tutte il Golfo Aranci Music Festival, il primo festival internazionale di musica dance realizzato in Sardegna.

Per due settimane, dall’uno al 14 agosto, il Golfo Aranci Music Festival vedrà esibirsi sul nuovo lungomare gli artisti più famosi e rappresentativi dei migliori club italiani ed europei, presentati da vocalist italiani come Gaty, voce ufficiale di Bob Sinclair in Italia, e Isa B. Tra i nomi da non perdere Dj italiani di fama internazionale tra cui Jt Vannelli, Alex Gaudino, Mario Fargetta, Albertino, Dj From Mars e alcuni special guest internazionali come Little Louie Vega e il Dj superstar e cantante del The Black Eyed Peace Taboo.

Uno spettacolo che continua sott’acqua. Questa sarà infatti anche l’estate del MuMart, il Museo Marittimo d’Arte. Nel museo fauna e flora marina si combinano con le opere d’arte ancorate sul fondo, le installazioni di quattordici artisti contemporanei di fama internazionale (Angi, Boero, Bricalli, Cardillo, Carloni, Chapalain, Ciccobelli, Cogorno, Kosice, Mustica, Nussbuam, Patterson, Polesello, Sturla) raffiguranti soggetti legati al mondo marino e sistemate seguendo una forma elicoidale che ricorda una conchiglia. Uno scenario davvero suggestivo da visitare, oltre che facendo diving o snorkeling, a bordo del sottomarino Mizar, lo “yellow submarine” che grazie agli oblò presenti sul fondo e alle pareti rende la visita al MuMart ancora più intensa ed emozionante.

Se per godersi il MuMart è necessario immergersi, dal nuovo lungomare – ridisegnato con legni speciali dalle nuove potenzialità funzionali, architettoniche e creative – si ammira la Sirena in bronzo (realizzata dallo scultore Pietro Longu) che emerge dalle acque due volte al giorno, ammaliando pescatori e visitatori con la voce soave di Maria Giovanna Cherchi sulle note di “Procurade e moderare”, un canto di buon auspicio in lingua sarda.

Eventi e attrattive ben illustrati sul nuovo sito www.golfoaranciturismo.it. Un portale di grande impatto, che richiama immediatamente in home page lo spettacolo del mare e del sole che si incontrano attraverso delle grandi foto panoramiche. Cinque menù a tendina aiutano subito il navigatore a trovare con pochi click tutte le informazioni. Per Golfo Aranci non si può dunque più parlare di una novità, piuttosto di una piacevole conferma che stagione dopo stagione ha saputo conquistare tutti.

 

Lascia un commento

— required *

— required *