Veloce ma intenso

Il nuovo trend degli allenamenti in palestra.

urban-fitness-milanoDedicare poco tempo all’esercizio fisico e ottenere rapidamente risultati visibili, senza effetti collaterali: quella che fino ad alcuni anni fa sembrava un’utopia adesso è diventata realtà. Sono sempre più diffusi, infatti, gli allenamenti brevi, ma intensi, ideali per chi deve in continuazione fare i conti con l’orologio.  Lo conferma una ricerca sui nuovi trend del fitness per il 2015, pubblicata sull’American college of sports medicine Journal e condotta dalla Georgia State University su 3.400 istruttori delle principali città di Stati Uniti, Sud America, Europa e Asia.

Sul podio della top 10 troviamo il body weight training, ginnastica basic che sfrutta il peso del proprio corpo, gli allenamenti rapidi di massimo 30 minuti e l’attività con trainer qualificati, sempre più richiesti.  Dall’indagine emerge inoltre che, ad accostarsi ai templi del fitness, sono sempre più spesso gli sportivi maturi e, tendenzialmente, più danarosi.

Ecco allora che Zumba, Pilates e Spinning escono dalla top 10 delle tendenze fitness per lasciare spazio agli allenamenti senza pesi, dimagranti e adatti ai figli del baby boom, sempre più attenti alla salute .

“I dati della ricerca – commenta Adriano Silvestri, trainer e socio di Urban Fitness – confermano il successo di metodi d’allenamento brevi e intensi come il nostro che, sfruttando la tecnologia EMS, con esercizi semplici e funzionali, permette di svolgere in soli 20 minuti l’allenamento equivalente a 4 ore di palestra attivando 300 muscoli e consentendo di bruciare fino a 800 Kcal a seduta.  E’ adatto sia a uomini che donne dai 16 agli 80 anni, pratico, veloce, perfetto per coloro che vivono nel contesto frenetico delle metropoli (da qui il nome Urban!) e che hanno poco tempo da dedicare all’attività fisica.

I Centri Urban Fitness, tra l’altro, sono ora dotati di nuovi macchinari di ultimissima generazione, ancora più performanti e sofisticati per garantire il massimo ai nostri clienti”.

Il valore aggiunto? Il metodo Urban Fitness non presenta effetti collaterali e, lavorando solo a livello muscolare, preserva la salute delle articolazioni.

Urban Fitness conta sulla professionalità di trainer qualificati, laureati in Scienze Motorie con Master e prevede anche un’analisi di massa grassa, massa magra e idratazione con il metodo Sta-Bia, effettuata all’inizio e al termine del ciclo di sedute.

I dati parlano chiaro: il 90% dei clienti riscontra significativi miglioramenti già dopo 12 sessioni. Con Urban Fitness non solo i muscoli risulteranno tonificati e la silhouette rimodellata, ma anche gli inestetismi della pelle saranno ridotti. Un metodo che si rivela quindi ottimo antiaging, ideale anche per chi non è più giovanissimo.

 

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

2 Commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*