10 cibi per dormire meglio

Consigli alimentari per prendere sonno facilmente.

Uno snack salutistico prima di andare a dormire può essere utile per conciliare il sonno. Tra i cibi consigliati dai nutrizionisti incibi per dormire meglio questo senso, eccone 10:

  1. Latte. Un bicchiere di latte caldo è il classico consiglio contro l’insonnia. Per una serie di ragioni. Innanzitutto contiene calcio, che aiuta il rilassamento dei muscoli, inoltre regola la produzione di melatonina. Il latte contiene l’aminoacido triptofano, che è il precursore della serotonina, un ormone che favorisce il relax e la calma. Un bicchiere di latte può anche essere bevuto se ci si sveglia nel cuore della notte.
  2. Ciliegie. Le ciliegie, in particolare quelle utilizzate per torte e dolci, contengono melatonina, l’ormone che aiuta a dormire profondamente. Per cogliere i benefici, consumare una porzione di ciliegie un’ora o due prima di coricarsi, o bere un succo di ciliegie due volte al giorno.
  3. Noci. Contengono melatonina, in grado di regolare il ciclo del sonno, inoltre il triptofano, che la converte nel corpo. Una manciata di noci un’ora prima di andare a letto possono aiutare a farvi sprofondare nel mondo dei sogni.
  4. Mandorle. Sono un’eccellente fonte di magnesio, che favorisce il relax, e proteine, che tengono basso il livello di zucchero nel sangue persino durante la notte. Inoltre, una manciata di mandorle al giorno abbassano il colesterolo cattivo, favorisce l’attività cerebrale e rafforza le ossa.
  5. Lattuga. La lattuga, in particolare quella romana, contiene un fitonutriente chiamato lactucarium, che induce il sonno, attenua il dolore e favorisce il rilassamento. Un’alternativa all’insalata può essere l’infusione di foglie di lattuga per dieci minuti: a questa tisana si può aggiungere del miele.
  6. Formaggio. Come tutti i latticini contiene il calcio, dalle proprietà anti-stress, e che regola la produzione di melatonina nel corpo. È opportuno limitarsi a qualche cubetto o 2-3 fette di formaggio su cracker integrali.
  7. Hummus. Questo preparato a base di ceci oltre ad essere un ottimo alimento proteico, è una buona fonte di triptofano. Un cucchiaino di hummus su un cracker integrale poche ore prima di andare a letto abbassa il livello di zucchero nel sangue, aiuta gli ormoni che favoriscono il sonno, e attenua i riflussi acidi, una causa comune di insonnia.
  8. Banane. Contengono una quantità elevata di due minerali, magnesio e potassio, che aiutano il rilassamento muscolare, in più sono una buona fonte di triptofano. Una piccola banana un’ora o due prima dell’ora di andare a dormire sono senz’altro utili.
  9. Riso Jasmine. Si tratta di un cibo ad alto livello glicemico, ovvero rilascia lentamente nel sangue glucosio. Questo mantiene il cervello “carico” durante la notte. Inoltre il riso Jasmine fa crescere i livelli di triptofano e di serotonina. Può essere mischiato in un po’ di latte e miele prima di coricarsi.
  10. Miele. Lo zucchero del miele fa crescere lentamente l’insulina nel sangue permettendo al triptofano di entrare più facilmente nel cervello. Un cucchiaio di miele grezzo prima di andare a dormire, meglio a stomaco vuoto. Se lo trovate troppo dolce, può essere stemperato di una tazza di camomilla.

Fonte: bedroom.about.com

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*