Menu vegano al Posta Zirm Hotel

Nuovi piatti gustosi e salutistici per il quattro stelle in Alta Val Badia.

Posta Zirm HotelAl Posta Zirm Hotel di Corvara, in Alta Val Badia, va in tavola questa estate il menu vegano, piacevole alternativa all’abituale proposta delle tipiche ricette del territorio e nazionali. La maggiore sfida oggi, è infatti quella di proporre un menu che segua questa scelta alternativa, ma che allo stesso tempo riesca a proporre pietanze capaci di mantenere, se non incrementare, il piacere di “mettersi a tavola”. Spesso la cucina vegana viene, a torto, associata ad un’alimentazione noiosa e povera di sapori. Sperimentando la proposta vegana del Posta Zirm Hotel, invece, si scoprirà un mondo fatto di gusto e di grande varietà di alimenti, tale da garantire ogni giorno menu diversi, appetitosi, fantasiosi, oltre che salutari.

Franz Kostner e la sorella Silvia, giovani proprietari dell’hotel – quattro generazioni di ospitalità alle spalle – sono convinti sostenitori della dieta vegana che seguono essi stessi con entusiasmo. La loro decisione di introdurre un menu vegano nel ristorante, oltre che a venire incontro a una domanda sempre più precisa da parte di chi anche in vacanza non vuole rinunciare alla sua scelta alimentare, arricchisce e completa l’offerta dei programmi Detox e Benessere, proposti dalla Wellness Farm dell’hotel.

Come i vegetariani, i vegani non mangiano carne o pesce, ma estendono questa scelta e decidono di non assumere alcun alimento di origine animale (uova, prodotti lattiero-caseari, miele), di non indossare alcun capo di abbigliamento e di non utilizzare alcun cosmetico o prodotto di altro tipo nel cui processo produttivo siano stati coinvolti animali. “Le motivazioni per le quali la dieta vegana sta riscuotendo un successo significativo sono però diverse e spaziano dai principi etici a quelli filosofici, fino ad arrivare a quelli salutistici – spiega Franz Kostner –  Recenti pubblicazioni di studi a lungo termine indicano infatti una sorprendente correlazione tra l’assunzione di proteine animali e lo sviluppo di malattie cardiovascolari, tumorali e degenerative del sistema nervoso. Modificando l’alimentazione, si può fare un passo significativo nel campo della prevenzione”.

Partendo da questi principi, il Posta Zirm Hotel – unico in Alta Val Badia – ha deciso tenere sempre inristorante vegano alto adige carta un ricco e fantasioso menu vegano. Ecco quindi che nel contesto di un pranzo o di una cena si partirà con un bel buffet di verdure in entrata. Poi spazio alle saporite vellutate (di patate con olive taggiasche e olio d’oliva novello, ai pomodori pachino con pesto al basilico o tiepida al melone con olio al lime) e ai primi piatti golosi e colorati, come Bulgur paella allo zafferano con peperoni, piselli e coriandolo, Risotto ai mirtilli con dadolata di porcini, Spaghetti con verdure novelle, Rotoli di quinoa con fiori di montagna. Si sperimenteranno secondi che vedono protagonisti il tofu, semplice o marinato, le verdure e i legumi, fra un Tortino di melanzane trifolate con formaggio vegano, i Vermicelli con germogli di verdure in salsa alla soia e le Polpette di lenticchie con verdurine, su spinaci all’olio d’oliva e purea di patate al rafano. Una gioia per gli occhi, il palato, la salute.

Posta Zirm Hotel

Tel. +39 0471.836175 – www.postazirm.com – info@postazirm.com

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*