Fitness & Sport — 11 maggio 2016 12:25

20 minuti per la prova costume

Percorsi di allenamento per tutte le età per rimettersi in forma in vista dell’estate

L’estate è ormai alle porte e si avvicina inesorabile, come ogni anno, la prova costume! Il tempo stringe, ma le giornate sonoesercizi prova costume estate sempre fitte d’impegni e riuscire a inserire l’attività fisica tra le mille incombenze sembra spesso una missione impossibile. Come riuscire in questa impresa?

La risposta è Urban Fitness, il metodo che – con una sessione d’allenamento di soli 20 minuti a settimana, grazie a percorsi studiati ad hoc per ogni esigenza – consente di affrontare la prova costume sfoggiando un fisico invidiabile.

In particolare, per chi desidera potenziare e tonificare la muscolatura, la soluzione ideale è Strong Power: “un protocollo di allenamento caratterizzato da esercizi che vanno ad attivare il 100% delle fibre, coinvolgendo anche quei muscoli che spesso vengono trascurati” spiega Adriano Silvestri, Socio fondatore e Responsabile sviluppo Urban Fitness. Se invece l’obiettivo è perdere i chili di troppo? “La parola d’ordine è Aerobic Weight Loss – continua Silvestri – il percorso aerobico che permette di aumentare il metabolismo favorendo il dimagrimento, migliorando anche la compattezza della pelle.” Per godere al meglio dei benefici derivanti dall’attività fisica non può certo mancare l’abbinamento con una corretta alimentazione.

Lo staff di Urban Fitness, nell’ottica di prendersi cura in modo completo della salute dei propri clienti, ha pensato anche a questo. Spiega Federico Servadio, Socio fondatore Urban Fitness: “Grazie alla prestigiosa partnership con il progetto SmartFood di IEO – Istituto Europeo di Oncologia di Milano, il nostro staff è stato formato per poter offrire ai clienti consigli nutrizionali pratici, per una scelta ottimale dei cibi e dei loro abbinamenti.”

Qualche esempio? Per potenziare i benefici dell’allenamento svolto con il percorso Aerobic Weight Loss, si consiglia di cominciare i pasti con verdura fresca, così da diminuire l’innalzamento della glicemia e migliorare l’assorbimento dei cibi e la digestione. Perfetti alleati della linea, da gustare come stuzzichini spezza-fame, sono, invece, cetrioli, finocchi, pomodorini e carote. Per chi si allena con il protocollo Strong Power è importante invece conoscere tutte le fonti proteiche e variarne il più possibile il consumo. Ad esempio, i legumi rappresentano un’ottima fonte proteica ricca anche di fibra. Il consiglio è quello di unirli ad una porzione di cereali in freschi piatti unici, almeno 3 volte alla settimana.

ALCUNI CONSIGLI NUTRIZIONALI PER OTTIMIZZARE I BENEFICI DELL’ALLENAMENTO URBAN FITNESS

Chi segue il protocollo Aerobic Weight Loss non deve dimenticare che… Il mondo vegetale, abbinato ad altri alimenti, è sicuramente un buon alleato della qualità della vita e della linea. Le verdure in particolare contengono pochissime calorie, molta acqua e molte fibre; assumerle all’inizio dei pasti consente di diminuire l’innalzamento della glicemia e attenuare l’appetito. Inoltre, i croccanti cetrioli, finocchi, pomodorini e carote sono un ottimo stuzzichino ammazza-fame!

È importante non considerare le verdure solo come un semplice contorno, bensì come vero e proprio ingrediente di primi e secondi piatti; in questo modo si può aumentare il volume della portata e ridurre la concentrazione calorica, tutto a favore della sazietà e del gusto.

Per ottimizzare i risultati dell’allenamento con Strong Power è utile sapere che… Le diverse fonti alimentari di proteine possono contribuire in maniera differente anche all’apporto di numerosi altri composti come vitamine, sali minerali e fibra. Per questo motivo è fondamentale conoscere tutte le fonti proteiche alimentari e variarne il più possibile il consumo, in modo tale da assicurarsi un buon apporto di micronutrienti e, allo stesso tempo, non superare le dosi raccomandate per la promozione della salute.

Quindi, come fonte proteica, si consiglia di consumare il pesce, in particolare pesce azzurro (come, ad esempio, sgombro, sarde, alici) – importante fonte di grassi essenziali OMEGA3 – 3 volte alla settimana. Anche i legumi rappresentano un’ottima fonte proteica ricca di fibra! Altre fonti proteiche, da consumare ognuna al massimo 2 volte alla settimana, sono la carne bianca, le uova e i latticini (da preferire formaggi freschi e magri). Meglio limitare, invece, il consumo di carne rossa (manzo, maiale, agnello) ad una volta alla settimana ed evitare i salumi che andrebbero consumati solo occasionalmente.

Informazioni sui centri Urban Fitness: www.urbanfitness.it

Lascia un commento

— required *

— required *