Movimënt, family parc in Alta Badia

Sport, benessere e relax a misura di bambino nelle Dolomiti

Movimënt è il parco per tutta la famiglia nel cuore dell’Alta Badia, un altopiano a 2.000 metri diMovimënt quota concepito per trasformare la fantasia in realtà: niente automobili, ma 32 km² di verde e 5 aree tematiche; avventure in tutta sicurezza e giochi mai visti; occasioni per imparare divertendosi e il piacere incomparabile di vivere il meglio della montagna a pochi minuti dagli impianti di risalita di Corvara, La Villa e San Cassiano

La novità 2016 si chiama Pump Track. Per la prima volta in Italia a 2.000 metri di quota arriva una disciplina del tutto particolare e perfetta per i bambini: si va in bicicletta senza pedalare, guadagnando velocità grazie a un tracciato apposito che alterna dossi, curve e inclinazioni.

La pista Pump Track di Movimënt è un anello di 480 metri quadrati, adatto sia a bici senza pedali che a normali MTB, ma anche per monopattini, roller e skate.

Un’attività ideale per i bambini, poiché sviluppa l’equilibrio e la coordinazione dei movimenti, insegnando loro a governare il corpo.

La specialità, a quanto pare, si sviluppò fra i campioni di freeride australiani, che utilizzavano questi speciali tracciati per allenarsi. Spostando avanti e indietro il corpo e, quindi, il baricentro, è il ciclista a “pompare” – da qui il termine inglese – l’accelerazione della bici, imparando a governarla d’istinto.

Ma tutte le attività di Movimënt per bambini e ragazzi sono pensate per mettere alla prova e stimolare le loro capacità, intuito, creatività e senso dell’orientamento.

A partire da un’altra novità 2016: la Kidshour. Ogni giorno della settimana escluso il sabato dalle 14:30 inizia l’ora dei bambini. Divertimento, giochi, musica con face painting, disegni, Minigolf sono solo alcune delle tante attività gli animatori al Bear Park al Piz Sorega (San Cassiano).

Il programma settimanale prevede attività per adulti e bambini in collaborazione con il Consorzio Alta Badia e EXPLORE YOUR WAY! (da lunedì 20 giugno).

Tra le singole attività in famiglia si parte al Piz la Ila, con le sei vie a diverse altezze del Centro Slack Line, percorsi avventura con liane, tronchi e laghetto relax per i genitori e un enorme pallone gonfiabile – 7 metri di diametro – parzialmente interrato per salti e acrobazie. C’è inoltre la possibilità di noleggiare fino a 40 E-MTB nuove fiammanti o, per i più piccoli, speciali passeggini da montagna per spostarsi tra i sentieri nel bosco che collegano le 5 aree Movimënt.

Un’altra attività per i piccoli, ma adatta anche agli adulti, è quella che si svolge nell’area Trick Ski con gli speciali attrezzi per la preparazione sciistica. Sospesi sull’erba con l’aiuto di specchi e sagome, permettono di ripetere i gesti e la postura da impiegare sulle piste della stagione invernale.

Bambine e bambine tra i 4 e i 12 anni potranno, poi, vivere un’esperienza davvero straordinaria nell’area del Piz Sorega, dove un percorso ludico didattico è dedicato all’orso bruno. L’avventura inizia con un originale minigolf “boschivo” e completamente naturale: 7 buche formate da tronchi e le mazze sostituite dai rami degli alberi. Si arriva poi alla caverna dell’orso vera propria, con giochi multimediali e un enorme orso da “svegliare” dal letargo per conoscerne abitudini e modi di vita.

All’esterno, un’area giochi, anche questa in legno, con scivoli, corde, giochi d’acqua. I piccoli paleontologici possono perfino rinvenire sotto la sabbia i resti dell’antico Ursus Ladinicus, il più antico esemplare d’orso al mondo trovato proprio in Alta Badia. A Pralongià, nel Parco di Spaghettino, sarà invece il simpatico bruco a far da guida ai bambini nella natura più incantevole per svelare loro il sorprendente microcosmo nascosto nei prati delle Dolomiti.

Negli spazi aperti e nei boschi tra le aree di Movimënt si praticano anche geocaching e tornei di orienteering con tecnologia GPS alla ricerca di tesori nascosti.

Con i laboratori di Dolomiti Faces si va alla ricerca dei volti delle leggende del luogo, scolpiti nella roccia dei monti Vallon e Boè (photo gallery la Scuola della Natura)

Per vedere come può svilupparsi una giornata in famiglia a Movimënt, tra ironia e leggerezza, basta cliccare questo il link.

Queste sono solo alcune delle opportunità di Movimënt; l’offerta è ricchissima e inizia i 18 giugno 2016 con la nuova stagione estiva.

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*