Urban Fitness: nuovi protocolli d’allenamento

Programmi ad hoc per affrontare la stagione sciistica e percorsi per amanti di tennis e golf

 

 

Febbraio è il mese ideale per gli appassionati dello sci. Le temperature cominciano ad alzarsi e le giornate si allungano: è il momento perfetto per concedersi un po’ di relax e divertimento sulla neve.

Per evitare brutte disavventure sulle piste è fondamentale che il nostro fisico sia adeguatamente preparato, in modo da poter sopportare al meglio tutte le sollecitazioni meccaniche a cui lo sci lo sottopone.

Ecco, però, che ci si scontra spesso con l’eterno problema del tempo: tra i mille impegni quotidiani, come riuscire a inserire un efficace allenamento che ci predisponga ad affrontare al meglio le giornate sugli sci?

Urban Fitness ha pensato anche a questo. Il 2017 si apre all’insegna di una grande novità: sbarcano nei Centri di tutta Italia specifici protocolli elaborati appositamente per coloro che praticano sport.

Per gli appassionati dello sci, in particolare, è stato studiato un programma di allenamento finalizzato a sviluppare quei muscoli che lavorano intensamente nello sci alpino e nel telemark.

Grazie all’ausilio della tecnologia EMS è possibile allenarsi in maniera specifica prima e durante la stagione sciistica con particolare attenzione alle tre modalità di contrazione muscolare: concentrica, eccentrica e isometrica.

Il livello di allenamento viene personalizzato in funzione delle capacità atletiche e coordinative di ciascun soggetto.

Per gli appassionati del tennis è stato creato un percorso di allenamento, su 3 livelli, che prevede carichi di lavoro brevi ma molto intensi, nell’ottica di avvicinarsi il più possibile al modello fisiologico e prestativo di questo sport.

Spazio anche ai golfisti con un protocollo che si concentra sul miglioramento del “timing” di attivazione muscolare, in funzione dell’esecuzione di un corretto movimento tecnico e performante.

Del resto il metodo di allenamento lanciato in Italia da Federico Servadio e Adriano Silvestri – che consente di mettersi in forma con sessioni di soli 20 minuti – è particolarmente apprezzato da sportivi amatoriali e professionisti.

Molti gli sportivi che si avvalgono dell’allenamento Urban Fitness. Tra questi anche un grande nome che ha fatto la storia dell’atletica nazionale come Marisa Masullo – attualmente Tecnico della Federazione Italiana di Atletica Leggera. “Già dopo la prima seduta ho constatato l’intensità del lavoro svolto in profondità: in soli 20 minuti ho ottenuto benefici equivalenti a due ore di attività in palestra” – spiega. “Successivamente, dopo 7-8 sedute, mi sono resa conto che la mia muscolatura aveva riacquistato quella tonicità e quella forza che aveva perso a causa di un periodo di immobilità dovuto ad alcuni infortuni. Urban Fitness è dunque formidabile anche come metodo per la riatletizzazione degli sportivi infortunati: consente di accorciare i tempi di recupero e ottenere risultati nell’immediato”.

Conclude Masullo: “ Io lo trovo davvero fantastico e lo sto consigliando a tutti quei colleghi che, come me, hanno uno stile di vita molto intenso e impegnativo e perciò hanno l’esigenza di ottimizzare i tempi.”

Tutti i protocolli Urban Fitness sono studiati da un team scientifico di esperti: atleti, personal trainer, fisioterapisti, docenti universitari; una squadra impegnata in una costante attività di ricerca per sviluppare percorsi di allenamento in linea con i più recenti ritrovati scientifici.

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*