8 marzo: SpecialmenteDonna

Al via a Milano l’iniziativa di Humanitas San Pio X

Giocare d’anticipo è la strategia vincente per stare in salute. Anche le malattie più gravi possono essere prevenute (prevenzione primaria) o migliorate (prevenzione secondaria) con l’esercizio fisico e uno stile di vita sano. Per questo in occasione della Festa della Donna nasce “SpecialmenteDonna”, una settimana dal 6 all’11 marzo in cui nonne, mamme e adolescenti possono prendersi cura di sé e della propria salute. Humanitas San Pio X è parte attiva in campagne sull’importanza degli stili di vita ed è attenta alla prevenzione e alla diagnosi precoce, soprattutto per le donne, come dimostra l’accreditamento con Onda, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna.

Tanti i servizi offerti per la prevenzione e diagnosi precoce, consultabili sul sito www.sanpiox.net con orari e giorni che agevolano anche le donne lavoratrici.

SpecialmenteDonna, regalati prevenzione e tanti consigli per la salute

Se biologicamente il processo di invecchiamento fisiologico inizia già a 25-30 anni, tuttavia oggi le donne hanno molte armi a disposizione per vivere in salute ad ogni età e invecchiare felici. Tra le armi a disposizione, gratuite per la settimana SpecialmenteDonna, l’innovativo esame per la misurazione dei livelli di adiponectina, un ormone prodotto dal grasso addominale che, se presente nel sangue a certi livelli, è un fattore antinfiammatorio e protettivo per le arterie, tanto da essersi guadagnato il nome di “ormone del benessere”; se manca o i suoi livelli sono bassi, invece, aumenta il rischio di diabete, aterosclerosi e ipertensione. Attività fisica, relazioni sociali, allenamento mentale sono solo alcune delle armi che le donne hanno a disposizione per mantenere in forma il proprio cervello: il test di valutazione delle capacità cognitive fotograferà l’età cognitiva e i neurologi condivideranno i consigli per un successfull aging, ovvero un invecchiamento felice.  Spazio inoltre alle allergie e intolleranze alimentari, per prevenire i disturbi da “cattiva alimentazione”.

Infine, screening per i tumori ginecologi, mammografia e consulti senologici, prevenzione cardiovascolare e dell’osteoporosi, una valutazione sulla qualità del sonno e consigli utili per prevenire russamento e apnee notturne.

Come prenotare

La prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 02/69517500 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00 e il sabato dalle 8.00 alle 12.00 fino ad esaurimento disponibilità. L’iniziativa è gratuita.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*