Inverno al Posta Zirm

A Corvara per una vacanza tra sport, benessere e alimentazione sana

Quest’inverno la neve non manca e individuare l’hotel giusto per una vacanza in montagna può essere una vera sfida. Di fronte a un’offerta più che abbondante, i criteri da prendere in considerazione sono tre: la facilità con cui raggiungere la struttura, la vicinanza delle piste per chi voglia fare sport e l’esperienza che nel complesso si può vivere una volta fatto il check-in.

Una wellness-farm nel cuore delle Dolomiti
Il Posta Zirm Hotel, uno degli alberghi storici dell’Alta Val Badia, può essere una valida soluzione su tutti i fronti. Si trova nel centro di Corvara, si arriva alle piste a piedi e sul fronte delle proposte per il benessere il menù è particolarmente ricco.
Punto di forza dell’hotel è proprio la wellness-farm, ideata seguendo i dettami Feng Shui, scienza cinese del “vento e dell’acqua” che, osservando il movimento energetico nella natura, insegna come armonizzare le nostre energie con l’ambiente che ci circonda. Per rigenerare corpo e spirito, i trattamenti giornalieri sono affiancati da passeggiate guidate ed esercizio fisico nella natura incontaminata delle Dolomiti, eccezionale “ricarica” naturale e antidoto contro affaticamento e stress.
Il progetto della Wellness-Farm si basa sui 5 elementi, o meglio i 5 aspetti ciclici dell’energia: Fuoco, Acqua, Legno, Metallo e Terra. Ad ogni aspetto dell’energia corrispondono particolari cicli di trattamento, di differente durata: il fuoco è abbinato al rilassamento, l’acqua al rafforzamento, il legno alla stimolazione, il metallo al riequilibrio, la terra, infine, al ciclo completo. Accompagnano e raccordano i trattamenti, cicli di letture, conversazioni, ascolto di musica e degustazioni di tisane.
La wellness-farm si sviluppa su 2 piani, non ha spigoli, interruzioni, gradini. 1.000 m² di bianche linee curve. Nude le pareti, essenziali le linee, minimale l’arredo. I profumi delle essenze aromaterapeutiche scorrono senza trovare ostacoli lungo le pareti e si mescolano ai suoni morbidi della musica. Un ambiente ideale per rilassarsi, concentrarsi, lasciarsi alle spalle tensione e affanno e ritrovare se stessi.
L’acqua è onnipresente e ricorrente in forme diverse, dal ghiaccio del Frigidarium, il bagno freddo da fare dopo la sauna, al bagno caldo per stimolare la circolazione sanguigna, al bagno Kneipp – dove si immergono i piedi alternativamente in acqua calda e fredda – alla classica piscina arricchita da giochi d’acqua (idromassaggio, gorghi, soffioni d’aria e cascate), dalle piogge calde abbinate ad aromi rivitalizzanti alle gocce di umidità del bagno di vapore. Il fuoco è nella sauna e in tutti gli ambienti caldi, dal Tepidarium al bagno turco, ed è anche nel calore dei massaggi seguiti con grande professionalità. Il legno arreda i locali, profuma l’aria, rigenera il corpo nei vari bagni alpini. Di metallo i grandi lampadari color oro, mentre l’elemento terra è presente nell’acciottolato, nel pavimento di pietra naturale, nelle pareti di argilla.

Nella zona applicazioni, all’interno di ambiente minimal etno-chic, i più moderni trattamenti cosmetici si sposano con i rimedi utilizzati da tempo immemorabile in Alta Val Badia, come i cosiddetti “bagni alpini” (bagni di fieno, di segatura di cirmolo o bagno alle mele) e con antiche tecniche orientali. Il team di esperti della Wellness-Farm propone anche trattamenti talasso a base di fanghi, alghe, sali del Mar Morto, applicazioni con la vasca Multi-Bath Vitalis del dr. Joseph, massaggi tailandesi, shiatsu, chi-master, massaggi hot stone e massaggi con le campane tibetane. Completano il reparto un confortevole idromassaggio per i bagni al latte, ai petali di rosa, ai fiori d’arancio o agli oli essenziali, le zone riservate ai trattamenti Kneipp, ai massaggi sportivi, sale relax, palestra attrezzata, sala per aerobica e letti ad acqua.
Le proposte della Wellness Farm sono completate dal libero accesso alla piscina coperta con giochi d’acqua e idromassaggi, a saune, bagni turchi, frigidarium e ai percorsi Feng Shui di Fuoco, Acqua, Legno, Metallo e Terra.

Rituali e trattamenti nella spa
Il Posta Zirm propone nella sua wellness farm i trattamenti di “benessere scientifico” della MEI basati sulla sinergia fra sana alimentazione, prodotti erboristici e movimento per disintossicarsi, riacquistare energia e vitalità psico-fisica, favorire il rimodellamento corporeo. In particolare il metodo di disintossicazione PMP parte da un particolare massaggio riflesso al piede e dona sollievo, per catena cinetica, anche alla schiena e al collo e  ricarica. Il benessere profondo, creato con PMP, viene esteso al resto del corpo con i rituali Mei SPA: i “Cancelli del Benessere” sono dedicati esclusivamente a mani e piedi, portali privilegiati dello star bene; il “FiordiPelle” per rimuovere il ristagno dei liquidi e contrastare la cellulite; l’”Albero della Vita” per eliminare le tensioni e riequilibrare l’energia psico-fisica; il “Mediterraneo” per un relax profondo nell’avvolgente fragranza degli oli essenziali di agrumi. Ogni rituale Mei comprende il benefico effetto dell’aromaterapia con gli oli essenziali e lo specifico infuso da sorseggiare in relax dopo la seduta.

Il menù dei trattamenti comprende diverse tipologie di massaggi – ayurvedico, hot stone, thailandese, il trattamento al miele;  gli idromassaggio con oli essenziali – i bagni di fieno, al cirmolo, di crema al cardamomo o coriandolo, al sandalo nella vasca Multi-Bath Vitalis, abbinabili a massaggi :il corpo viene purificato, la circolazione attivata, i dolori muscolari ed articolari vengono alleviati, la detossinazione è profonda.

La cucina è anche vegan
Ogni sera la cucina del Posta Zirm propone un viaggio sensoriale alla scoperta di nuovi sapori: gli ospiti possono scegliere fra il menu ispirato alla tradizione ladina e alpina e quello internazionale in cui ha ampio spazio anche il pesce. Introdotto con sorprendente successo, suscitando curiosità e interesse da parte della clientela dell’hotel ma anche di ospiti esterni.

Una dieta detox per perdere in fretta i chili in eccesso
Per tutti coloro che non sanno da dove partire per iniziare un’alimentazione sana in grado di far perdere i chili in eccesso, l’hotel propone la dieta basenfasten. Di grande successo all’estero, ideata dalla tedesca Sabine Wacker, basenfasten è una dieta a base di frutta e verdura che permette di mangiare a sazietà e con piacere e di raggiungere il peso ideale in modo salutare. Va fatta per un breve periodo (da alcuni giorni a due settimane). Sulla tavola devono arrivare solo alimenti basici: frutta fresca, insalate croccanti, erbette fresche, germogli e appetitosi piatti a base di verdura. Sono banditi gli alimenti che producono acidi e che appesantiscono il metabolismo (e quindi ingrassano il corpo) come carne, salumi, latticini, pane, pasta, riso, dolci, bevande gassate e alcol. Anche i vegetariani e i vegani possono essere iperacidi, dato che non solo i prodotti animali producono acidi, ma anche tutti quegli alimenti che durante il processo digestivo vengono trasformati in acidi e che di solito vengono eliminati dal metabolismo. Se però l’apporto giornaliero è troppo alto, ne deriva un sovraccarico che può essere causa di vari disturbi, come problemi digestivi, allergie, disturbi ormonali.

Posta Zirm Hotel
Strada Col Alto 95, Corvara (Bz)
Tel. 0471 836128
info@postazirm.com
www.postazirm.com

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*